Matrimonio

La parola matrimonio deriva dal latino matrimonium, ossia dall'unione di due parole latine, mater, madre, genitrice e munus,
compito, dovere; il matrimonium era nel diritto romano un "compito della madre", intendendosi il matrimonio come un
legame che rendeva legittimi i figli nati dall'unione.
Analogamente la parola patrimonium indicava il "compito del padre" di provvedere al sostentamento della famiglia.
In ogni caso, l'utilizzo del termine con riferimento all'unione nuziale si sviluppĆ² con il diritto romano nel quale si diede riconoscimento e corpo al complesso delle situazioni socio patrimoniali legate al matrimonium.